mercoledì 22 febbraio, 2017
HOME / Cronaca / Salumi e insaccati, lo studio-shock: li mangi? Ecco quale terribile malattia rischi (e nessuno lo aveva mai detto)

Salumi e insaccati, lo studio-shock: li mangi? Ecco quale terribile malattia rischi (e nessuno lo aveva mai detto)

loading...

Salumi e insaccati, lo studio-shock: li mangi? Ecco quale terribile malattia rischi (e nessuno lo aveva mai detto)

 

1482350380157-jpg-salumi_e_insaccati__la_ricerca___peggiorano_i_sintomi_dell_asma_

Salumi e insaccati, la ricerca: “Peggiorano i sintomi dell’asma”

Mangiare salumi e insaccati, si sa, non è il massimo per la salute. Ma i problemi non sono soltanto per l’apparato digerente. Già, perché ora si è scoperto che i salumi sarebbero in grado di far peggiorare i sintomi dell’asma. È quanto emerge da uno studio francese pubblicato sulla rivista Thorax, secondo cui chiunque consumi più di quattro porzioni a settimana di carne processata potrebbe riportare gravi lesioni ai polmoni.

Il problema, secondo gli esperti, sarebbe legato all’alta presenza di nitriti presente nei salumi. Gli studiosi comunque ci tengono a specificare che la relazione tra insaccati ed asma è ancora da verificare: servono ancora ulteriori studi per stabilire questa relazione in un quadro asmatico. Il consiglio, in generale, è quello di seguire un’alimentazione varia e bilanciata e quindi, per rimanere in salute, sarebbe meglio non superare i 70 grammi al giorno di carne rossa o processata.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK (QUI) o (QUI) o (QUI)

Seguici su Twitter (QUI)

Google + (Qui)

Al nostro canale Youtube (Qui)

Iscriviti al nostro gruppo Facebook (Qui) o (Qui) o (Qui) o (Qui

Fonte clicca QUI

Altro Marco

Loading...

Guarda Anche

Clandestini islamici uccidono i profughi cristiani sui barconi: per il giudice non c’è odio religioso

Clandestini islamici uccidono i profughi cristiani sui barconi: per il giudice non c’è odio religioso …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *