HOME / Cronaca / BERGOGLIO: “MIGRANTI INSEMINERANNO L’EUROPA STERILE”

BERGOGLIO: “MIGRANTI INSEMINERANNO L’EUROPA STERILE”

loading...

BERGOGLIO: “MIGRANTI INSEMINERANNO L’EUROPA STERILE”

cc

In un colloquio con il Corriere della Sera, Bergoglio ha definito i clandestini “il seme miracoloso che consentirà all’Europa di tornare ad essere fertile sul piano demografico“. Quasi uno stupro culturale, da parte dell’attuale occupante del Soglio di Pietro.

Bergoglio paragona i clandestini a Sara, la moglie di Abramo, che ebbe un figlio in tarda età. Secondo lui “l’Europa è come Sara, la moglie sterile di Abramo, che prima si spaventa ma poi sorride di nascosto” e la speranza è che l’Europa “sorrida di nascosto” agli immigrati.

Mentre la stuprano. Questo di Bergoglio è un pensiero inquietante, che somiglia tanto ad uno stupro etnico di massa. Uno stupro che deve, secondo le ‘loro’ intenzioni, ‘volontario’.

“L’Europa deve e può cambiare. Deve e può riformarsi. Se non è in grado di aiutare economicamente i paesi da cui provengono i profughi, deve porsi il problema di come affrontare questa grande sfida che è in primo luogo umanitaria, ma non solo“. L’Europa non ha nessun obbligo morale di ‘aiutare i paesi dai quali provengono i profughi’, semmai è un atto volontario. Ma visto da dove proviene il 90 per cento di questi ‘profughi’, Pakistan e Senegal ad esempio, il problema nemmeno si pone.

Le parole sull’inseminazione sono, usando la terminologia che tanto piace agli ‘antirazzisti’, un ‘incitamento allo stupro etnico’. In questo caso, visto che a dirle è un Papa, una ‘benedizione’.

 

 

ISCRIVITI ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK (QUI) o (QUI) o (QUI)
Seguici su Twitter (QUI)
Iscriviti al nostro gruppo Facebook (Qui)
Fonte Clicca: (Qui)

Altro Redazione

Loading...

Guarda Anche

UN VIBRATORE LO FARA’ CADERE IN DISGRAZIA: ECCO COSA HA FATTO STO SCHIFOSO PARASSITA

UN VIBRATORE LO FARA’ CADERE IN DISGRAZIA: ECCO COSA HA FATTO STO SCHIFOSO PARASSITA Il …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *